www.ForumViaggiare.com

www.ForumViaggiare.com (http://www.forumviaggiare.com/index.php)
-   Viaggi Forum Principale (http://www.forumviaggiare.com/forumdisplay.php?f=3)
-   -   Scotland 2009 (lungo) (http://www.forumviaggiare.com/showthread.php?t=21475)

don camillo 27-08-2009 12.23.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
wrote:
[color=blue]
> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]

Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
eccezionale.

[color=blue]
> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]

Embè?
Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?

[color=blue]
> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]

Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
faccia un baffo.
Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
trecentesima volta le stesse domande.
Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.

Ciao ciao.

Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



Albertuan au travail 27-08-2009 12.35.28

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
Quello strano tipo di don camillo dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato[color=blue]
> On 27 Ago, 11:14, carla polastro <carlaTOpolastroGL...@inwind.it>
> wrote:
>[color=green]
>> Ho appena ricevuto questo messaggio da una signora che ha letto la mia rece
>> sulla Siria,[url]http://www.gianlucanigro.net/siria/[/url][/color]
>
> Vabbè, ma tu sei "out", nel senso che essendo la più brava sei un caso
> eccezionale.[/color]

Ti sembrerà strano, ma anche io in tempi lontani scrissi delle RECE, e
pure ebbi l'ardire di pubblicarle in qua e la sulla rete: beh, a
distanza di *anni*, mi capita ancora di aver gente che mi scrive![color=blue]
>
>[color=green]
>> "Vorrei tanto avere la possibilità di vedere questi luoghi, ma le sue parole
>> mi hanno fatto sentire come presente in questi posti. grazie."[/color]
>
> Embè?
> Sai quante volte mi son state dette le stesse cose dopo avermi sentito
> parlare (o scrivere) della Normandia e della Bretagna?[/color]

E ti pare poco?[color=blue]
>
>[color=green]
>> Evidentemente, non tutti la pensano come te sulla "noia mortale e
>> l'inutilità" delle recensioni di viaggio...;-)[/color]
>
> Bè, io, com'è noto, dico sempre "pane al pane e vino al vino" e resto
> convinto che la stragrande maggioranza delle persone, in ultima
> analisi, delle tue recensioni (come quelle di qualunque altro) se ne
> faccia un baffo.[/color]

Vero, ed io sono uno di quelli :-))))))))))
Ma ogni tanto mi capita di leggerne, specialmente se sono alla ricerca
di informazioni "di prima mano".
Poi magari le cestino come inutili, ma hai visto mai ci siano cose
interessanti...
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

La gente è pigra, ma anche no :-)
[color=blue]
> Tutto secondo me, ovviamente. E "secondo me", per me, è vangelo.[/color]

Miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! 8-o

A1

--
Si, lo so, il mio indirizzo non è valido! Ti vedo sbavare dal desiderio
di sfrucugliarmi gli zebedei in privato a1(chiocciola)ihv(dot)it



carla polastro 27-08-2009 12.43.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
don camillo wrote:
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

Memorabili sicuramente no, ma utili - almeno qualche volta - sì: non è stata
forse una mia rece che ti ha fatto venire l'idea di andare a visitare la
Fondation HCB (senza riuscirci perché era chiusa, ma questo è un altro
discorso)?

Esattamente come, se dovessi tornare in Bretagna e Normandia, andrei a
riguardarmi i tuoi post sull'argomento per trovarvi spunti interessanti.

Se dovessi andare in Madagascar, andrei a rileggere le rece di Luango e
Seshe, e così via.

Da come la vedo io, lo scopo delle rece di viaggio è proprio questo, niente
di più, niente di meno.

Cheerio,

Carla


carla polastro 27-08-2009 12.43.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
don camillo wrote:
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

Memorabili sicuramente no, ma utili - almeno qualche volta - sì: non è stata
forse una mia rece che ti ha fatto venire l'idea di andare a visitare la
Fondation HCB (senza riuscirci perché era chiusa, ma questo è un altro
discorso)?

Esattamente come, se dovessi tornare in Bretagna e Normandia, andrei a
riguardarmi i tuoi post sull'argomento per trovarvi spunti interessanti.

Se dovessi andare in Madagascar, andrei a rileggere le rece di Luango e
Seshe, e così via.

Da come la vedo io, lo scopo delle rece di viaggio è proprio questo, niente
di più, niente di meno.

Cheerio,

Carla


carla polastro 27-08-2009 12.43.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
don camillo wrote:
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

Memorabili sicuramente no, ma utili - almeno qualche volta - sì: non è stata
forse una mia rece che ti ha fatto venire l'idea di andare a visitare la
Fondation HCB (senza riuscirci perché era chiusa, ma questo è un altro
discorso)?

Esattamente come, se dovessi tornare in Bretagna e Normandia, andrei a
riguardarmi i tuoi post sull'argomento per trovarvi spunti interessanti.

Se dovessi andare in Madagascar, andrei a rileggere le rece di Luango e
Seshe, e così via.

Da come la vedo io, lo scopo delle rece di viaggio è proprio questo, niente
di più, niente di meno.

Cheerio,

Carla


carla polastro 27-08-2009 12.43.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
don camillo wrote:
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

Memorabili sicuramente no, ma utili - almeno qualche volta - sì: non è stata
forse una mia rece che ti ha fatto venire l'idea di andare a visitare la
Fondation HCB (senza riuscirci perché era chiusa, ma questo è un altro
discorso)?

Esattamente come, se dovessi tornare in Bretagna e Normandia, andrei a
riguardarmi i tuoi post sull'argomento per trovarvi spunti interessanti.

Se dovessi andare in Madagascar, andrei a rileggere le rece di Luango e
Seshe, e così via.

Da come la vedo io, lo scopo delle rece di viaggio è proprio questo, niente
di più, niente di meno.

Cheerio,

Carla


carla polastro 27-08-2009 12.43.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
don camillo wrote:
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

Memorabili sicuramente no, ma utili - almeno qualche volta - sì: non è stata
forse una mia rece che ti ha fatto venire l'idea di andare a visitare la
Fondation HCB (senza riuscirci perché era chiusa, ma questo è un altro
discorso)?

Esattamente come, se dovessi tornare in Bretagna e Normandia, andrei a
riguardarmi i tuoi post sull'argomento per trovarvi spunti interessanti.

Se dovessi andare in Madagascar, andrei a rileggere le rece di Luango e
Seshe, e così via.

Da come la vedo io, lo scopo delle rece di viaggio è proprio questo, niente
di più, niente di meno.

Cheerio,

Carla


carla polastro 27-08-2009 12.43.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
don camillo wrote:
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

Memorabili sicuramente no, ma utili - almeno qualche volta - sì: non è stata
forse una mia rece che ti ha fatto venire l'idea di andare a visitare la
Fondation HCB (senza riuscirci perché era chiusa, ma questo è un altro
discorso)?

Esattamente come, se dovessi tornare in Bretagna e Normandia, andrei a
riguardarmi i tuoi post sull'argomento per trovarvi spunti interessanti.

Se dovessi andare in Madagascar, andrei a rileggere le rece di Luango e
Seshe, e così via.

Da come la vedo io, lo scopo delle rece di viaggio è proprio questo, niente
di più, niente di meno.

Cheerio,

Carla


carla polastro 27-08-2009 12.43.36

Re: Scotland 2009 (lungo)
 
don camillo wrote:
[color=blue]
> Ripeto: la prova sta proprio su questo ng: se le tue recensioni
> fossero così memorabili la gente non tornerebbe a porre per la
> trecentesima volta le stesse domande.[/color]

Memorabili sicuramente no, ma utili - almeno qualche volta - sì: non è stata
forse una mia rece che ti ha fatto venire l'idea di andare a visitare la
Fondation HCB (senza riuscirci perché era chiusa, ma questo è un altro
discorso)?

Esattamente come, se dovessi tornare in Bretagna e Normandia, andrei a
riguardarmi i tuoi post sull'argomento per trovarvi spunti interessanti.

Se dovessi andare in Madagascar, andrei a rileggere le rece di Luango e
Seshe, e così via.

Da come la vedo io, lo scopo delle rece di viaggio è proprio questo, niente
di più, niente di meno.

Cheerio,

Carla



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00.22.55.

Basato su: vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Downloadgratuito.net
www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger