www.ForumViaggiare.com

www.ForumViaggiare.com (http://www.forumviaggiare.com/index.php)
-   Viaggi Forum Principale (http://www.forumviaggiare.com/forumdisplay.php?f=3)
-   -   11-13 aprile: quattro passi per Vienna. (http://www.forumviaggiare.com/showthread.php?t=10368)

Vanes 15-04-2008 18.11.43

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
[color=blue][color=green]
>>"Giumak" <gmquartaAGGIUNGI1@virgilio.it> ha scritto nel messaggio
>>news:48048581$0$40209$4fafbaef@reader5.news.tin.it...[/color]
> all'interno di 'Demel', uno dei notissimi sacrari della cioccolateria
> asburgica, (Alice è, ahinoi, cioccolato-dipendente!),[/color]

Ahinoi.... ma essere cioccodipendenti e' un pregio ;-)
[color=blue]
> Discesa la sera andiamo al primo appuntamento gastronomico prenotato
> dall'Italia, si tratta della birreria 'Salm', ([url]www.salmbraeu.com)[/url], che,[/color]

Ecco qui ci andrei....come hai trovato la Helles e la Weisse (quelle che mi
piacciono di piu'....)???
[color=blue]
> Il Nashmarkt è uno dei luoghi non artistici più suggestivi della città: è
> uno dei mercati alimentari più antichi ed internazionali, nel quale è
> possibile trovare di tutto.[/color]

Mhhh la cosa si fa interessante....

Grazie per la RECE, non sono mai stato a vienna..... potrebbe essere un'idea
we niente male!!!!



*Nightswimming* 15-04-2008 18.22.07

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
[color=blue]
> --
> Giumak
>
> [url]www.beppequarta.it[/url]
>
> "chi vive vede molto,
> chi viaggia vede molto di più"
> (an. arabo)[/color]


grazie per la RECE, l'ho salvata e la leggerò con calma :-)
andrò a vienna a fine agosto..non vedo l'ora :-P

Jenny



*Nightswimming* 15-04-2008 18.22.07

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
[color=blue]
> --
> Giumak
>
> [url]www.beppequarta.it[/url]
>
> "chi vive vede molto,
> chi viaggia vede molto di più"
> (an. arabo)[/color]


grazie per la RECE, l'ho salvata e la leggerò con calma :-)
andrò a vienna a fine agosto..non vedo l'ora :-P

Jenny



luango 15-04-2008 20.45.21

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
Giumak ha usato la sua tastiera per scrivere :
[color=blue]
>
> Raggiungere il 'ring' a piedi ci costa una 20na di minuti di tempo: è sempre
> un gran piacere ritrovarsi, (è la quarta, forse la quinta volta che ricapito
> a Vienna), sulla Karntner strasse, nella St Stephansplatz, sulla Kohlmarkt.
> Stavolta il nostro obiettivo, che quindi in realtà non esiste, è quello di
> bighellonare per la città godendoci le cose già provate e tentando di colmare
> qualche vecchia lacuna.
> La 'festa' è per il compleanno di Alice, mia moglie, e quindi lei ordina ed
> io obbedisco, (e pago) :-).[/color]

Beh, che fai non ci volevi dire nulla?!
Auguri alla cara Alice!
[color=blue]
>
> E' con, invero, scarsissima ritrosia che la seguo mentre entra
> perentoriamente, come attratta da una invisibile forza magnetica, all'interno
> di 'Demel', uno dei notissimi sacrari della cioccolateria asburgica, (Alice
> è, ahinoi, cioccolato-dipendente!), dove, in uno dei salottini del piano
> superiore, fra arredi jugendstil e lampadari di cristallo, inauguriamo
> ufficialmente la nostra breve vacanza con l'ausilio di alcune fette di torta
> spettacolari ed un, (si fa per dire), buon caffè.[/color]
LOL
[color=blue]
> La cena è favolosa: piatti stracolmi di costine di maiale glassate al forno,
> stinco di maiale, con knodel, patate in varia salsa e cottura e contorni vari
> il tutto annaffiato da numerose e differenti birre, dalla 'marzen', che è la
> birra di stagione, alle Hefetrub, alle Pilsner, alle Helles. Eccellente
> insieme! Esperienza vivamente consigliata, (prenotare prima)![/color]
Urca, devo ancora iniziare a cenare, quasi mi fai svenire!
[color=blue]
> Meglio al limite, anche i meno costosi posti in piedi ma
> alla prima galleria, tanto, (per gli appassionati di fotografia), -non- è
> permesso fotografare durante lo spettacolo.[/color]

Grazie Beppe per il racconto ottimamente scritto del vostro week end a
Vienna, città che peraltro non mi attira particolarmente... l'unica
volta che sono stato a visitarla, mi è parsa un pò tanto freddina, però
sono passati diversi anni, ero ancora tra i venti e i trenta...., :-(
questo post potrebbe essere lo spunto per vedere di nuovo la città e
vedere, se con occhi più maturi mi faccia un effetto diverso.

Diego. :-)



luango 15-04-2008 20.45.21

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
Giumak ha usato la sua tastiera per scrivere :
[color=blue]
>
> Raggiungere il 'ring' a piedi ci costa una 20na di minuti di tempo: è sempre
> un gran piacere ritrovarsi, (è la quarta, forse la quinta volta che ricapito
> a Vienna), sulla Karntner strasse, nella St Stephansplatz, sulla Kohlmarkt.
> Stavolta il nostro obiettivo, che quindi in realtà non esiste, è quello di
> bighellonare per la città godendoci le cose già provate e tentando di colmare
> qualche vecchia lacuna.
> La 'festa' è per il compleanno di Alice, mia moglie, e quindi lei ordina ed
> io obbedisco, (e pago) :-).[/color]

Beh, che fai non ci volevi dire nulla?!
Auguri alla cara Alice!
[color=blue]
>
> E' con, invero, scarsissima ritrosia che la seguo mentre entra
> perentoriamente, come attratta da una invisibile forza magnetica, all'interno
> di 'Demel', uno dei notissimi sacrari della cioccolateria asburgica, (Alice
> è, ahinoi, cioccolato-dipendente!), dove, in uno dei salottini del piano
> superiore, fra arredi jugendstil e lampadari di cristallo, inauguriamo
> ufficialmente la nostra breve vacanza con l'ausilio di alcune fette di torta
> spettacolari ed un, (si fa per dire), buon caffè.[/color]
LOL
[color=blue]
> La cena è favolosa: piatti stracolmi di costine di maiale glassate al forno,
> stinco di maiale, con knodel, patate in varia salsa e cottura e contorni vari
> il tutto annaffiato da numerose e differenti birre, dalla 'marzen', che è la
> birra di stagione, alle Hefetrub, alle Pilsner, alle Helles. Eccellente
> insieme! Esperienza vivamente consigliata, (prenotare prima)![/color]
Urca, devo ancora iniziare a cenare, quasi mi fai svenire!
[color=blue]
> Meglio al limite, anche i meno costosi posti in piedi ma
> alla prima galleria, tanto, (per gli appassionati di fotografia), -non- è
> permesso fotografare durante lo spettacolo.[/color]

Grazie Beppe per il racconto ottimamente scritto del vostro week end a
Vienna, città che peraltro non mi attira particolarmente... l'unica
volta che sono stato a visitarla, mi è parsa un pò tanto freddina, però
sono passati diversi anni, ero ancora tra i venti e i trenta...., :-(
questo post potrebbe essere lo spunto per vedere di nuovo la città e
vedere, se con occhi più maturi mi faccia un effetto diverso.

Diego. :-)



_-°-_ Seshe _-°-_ 15-04-2008 22.41.45

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
Giumak ha scritto:

| E' con, invero, scarsissima ritrosia che la seguo mentre entra
| perentoriamente, come attratta da una invisibile forza magnetica,
| all'interno di 'Demel', uno dei notissimi sacrari della cioccolateria
| asburgica, (Alice è, ahinoi, cioccolato-dipendente!), dove, in uno dei
| salottini del piano superiore, fra arredi jugendstil e lampadari di
| cristallo, inauguriamo ufficialmente la nostra breve vacanza con
| l'ausilio di alcune fette di torta spettacolari ed un, (si fa per dire),
| buon caffè.

Ecco, le cioccolaterie e le pasticcerie asburgiche mi sembrano
già un ottimo punto di partenza per progettare un futuro fine
settimana a Vienna :)

Grazie della RECE!

--
_-°-_ Seshe _-°-_

===========================
I Viaggi di Seshepankhatum
[url]www.seshepankhatum.net[/url]

Un vero viaggio non è cercare
nuove terre, ma avere nuovi occhi
===========================




_-°-_ Seshe _-°-_ 15-04-2008 22.41.45

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
Giumak ha scritto:

| E' con, invero, scarsissima ritrosia che la seguo mentre entra
| perentoriamente, come attratta da una invisibile forza magnetica,
| all'interno di 'Demel', uno dei notissimi sacrari della cioccolateria
| asburgica, (Alice è, ahinoi, cioccolato-dipendente!), dove, in uno dei
| salottini del piano superiore, fra arredi jugendstil e lampadari di
| cristallo, inauguriamo ufficialmente la nostra breve vacanza con
| l'ausilio di alcune fette di torta spettacolari ed un, (si fa per dire),
| buon caffè.

Ecco, le cioccolaterie e le pasticcerie asburgiche mi sembrano
già un ottimo punto di partenza per progettare un futuro fine
settimana a Vienna :)

Grazie della RECE!

--
_-°-_ Seshe _-°-_

===========================
I Viaggi di Seshepankhatum
[url]www.seshepankhatum.net[/url]

Un vero viaggio non è cercare
nuove terre, ma avere nuovi occhi
===========================




Giumak 16-04-2008 09.28.56

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
Riccardo Cortinovis ha scritto:
[color=blue]
> Grazie della Rece.[/color]

grazie a te.
[color=blue]
> Vienna è una delle città europee che preferisco.
> Mi viene una grande voglia di tornarci anche se per ora il mio
> calendario è pieno.[/color]

e te pareva! :-)))

Beppe

--
Giumak

[url]www.beppequarta.it[/url]

"chi vive vede molto,
chi viaggia vede molto di più"
(an. arabo)

Giumak 16-04-2008 09.28.56

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
Riccardo Cortinovis ha scritto:
[color=blue]
> Grazie della Rece.[/color]

grazie a te.
[color=blue]
> Vienna è una delle città europee che preferisco.
> Mi viene una grande voglia di tornarci anche se per ora il mio
> calendario è pieno.[/color]

e te pareva! :-)))

Beppe

--
Giumak

[url]www.beppequarta.it[/url]

"chi vive vede molto,
chi viaggia vede molto di più"
(an. arabo)

Giumak 16-04-2008 09.41.02

Re: 11-13 aprile: quattro passi per Vienna.
 
Vanes ha scritto:
[color=blue][color=green]
>> Discesa la sera andiamo al primo appuntamento gastronomico prenotato
>> dall'Italia, si tratta della birreria 'Salm', ([url]www.salmbraeu.com)[/url], che,[/color]
>
> Ecco qui ci andrei....come hai trovato la Helles e la Weisse (quelle che mi
> piacciono di piu'....)???[/color]

le ho trovate ambedue eccellenti, anche perchè dopo non mi hanno dato
quel senso di gonfiore che la birra di frumento normalmente dà. Ma il
top, per me, è stato bere la 'marzen', una rossa torbida appena
amarognola con una schiuma densa come la panna, fantastica. Ti ho
pensato e l'ho detto ad Alice, 'qui Vanes andrebbe giù di testa'! :-)
[color=blue][color=green]
>> Il Nashmarkt è uno dei luoghi non artistici più suggestivi della città: è
>> uno dei mercati alimentari più antichi ed internazionali, nel quale è
>> possibile trovare di tutto.[/color]
>
> Mhhh la cosa si fa interessante....[/color]

è molto divertente. Oltretutto non ho completato la descrizione dei
luoghi citando il gran numero di chioschetti dove si beve e mangia di
ogni ben di dio da tutto il mondo: sushi, thay, italiano, greco, turco,
afrikaans, e naturalmente austriaco. Ho mangiato dei 'blutwurst', che
altro non sono che il nostro sanguinaccio, eccezionali!
[color=blue]
> Grazie per la RECE, non sono mai stato a vienna..... potrebbe essere un'idea
> we niente male!!!![/color]

Consigliatissimo, ti piacerà molto. Grazie a te.


Beppe


[url]www.beppequarta.it[/url]

"chi vive vede molto,
chi viaggia vede molto di più"
(an. arabo)


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00.02.45.

Basato su: vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Downloadgratuito.net
www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger