Discussione: bretagna
Visualizza messaggio singolo
  #17  
Vecchio 05-03-2009, 00.03.45
don camillo
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: bretagna

beppe c ha scritto:[color=blue]
> Qualcuno sa dirmi se basta una settimana per visitare la Bretagna?
> Troppo poco?
> Se si, cosa si dovrebbe evitare che proprio non val la pena vedere?
> grazie[/color]

Una settimana non Ŕ decisamente molto, spero, almeno, che sia al netto
del viaggio!
Io escluderei la zona Sud, ovvero il dipartimento del Morbihan che,
ovviamente secondo me, offre meno attrattive di altri dipartimenti
bretoni eccezion fatta per la presquil de Quiberon, ma visto anche il
tempo risicato, non credo valga la pena che tu ti spinga fino a lý solo
per questo tratto di costa, pur bella e selvaggia.
Io starei nel Ille-et-Vilaine e mi muoverei tra le localitÓ di
Saint Malo (famosissima, ovviamente), Saint Suliac, deliziso, tipico
villaggio di pescatori e Cancale dove ti consiglio caldamente di cenare
in questo posto [url]www.au-pied-de-cheval.com[/url] e ti raccomando di prenotare
anzitempo perchŔ altrimenti non riuscire a trovare posto Ŕ molto
probabile (inclusi i week end in fuori stagione). Hanno un altro
ristorante con lo stesso nome a Saint Malo, ma noi lý non ci siamo
trovati altrettanto bene.
Vicino a Cancale, magari prima di cena, una bella passeggiata potrebbe
essere quella della Pointe de Grouin.
Dopo questa zona mi sposterei verso Ovest e, nel dipartimento Cote
d'Armor visiterei la medievale Dinan (e se vi resta tempo non
dimenticate una visita al Port sul fiume Rance) e poi mi spingerei verso
il cuore di questo bel dipartimento toccando la splendida Costa del
Granito Rosa e specificatamente non perderei le localitÓ di Ploumanach,
Tregastel e Treburden che offronso meravigliose, fantastiche spiagge con
un mare che sembra quello sardo (ma non fatevi tentare... l'apparenza
inganna e la temperatura dell'acqua Ŕ "bassina").
Altro immancabile appuntamento culinario quando vado in Cote d'Armor Ŕ
la degustazione di frutti di mare a Treguier, in questo locale
[url]www.linternaute.com/restaurant/restaurant/16929/la-poissonnerie-du-tregor.shtml[/url]
che a piano terra funge da pescheria e ai tre piani superiori invece fa
da eccellente ristorante. Prezzi quasi incredibili in considerazione di
ci˛ che si gusta. Al massimo, se scegliete anche un'aragosta, potete
arrivare a spendere 40 euro a testa e comunque, a parte gli ottimi
prezzi, credetemi: paradisiaco per il palato (se amate i frutti di mare,
ovviamente).
A questo punto, secondo i miei tempi, la settimana sarebbe conclusa, ma
se a voi dovesse restare del tempo potreste impiergalo per la visita
dell'isola di Brehat (dieci minuti di traghetto che parte dall Pointe de
l'Arcouest a pochi chilometri da Paimpol; e, tornando verso Est, c'Ŕ il
"sempre verde" Mont Saint Michel (nel caso consultate il sito e cercate
di scegliere una data nella quale il coefficiente della marea sia alto
(non meno di 110) per godere, dall'alto, di un inquietante quanto
meraviglioso spettacolo della natura (ora tra le 20,30 e le 21,30, ma
consulta l'orario delle maree per sicurezza).
Molto interessante Ŕ anche il capoluogo di regione: Rennes.

Qualche link delle zone di cui ti ho accennato:
[url]www.ville-saint-malo.fr/index.php4?import_meteo=ok[/url]
[url]www.saint-suliac.fr[/url]
[url]www.ville-cancale.fr[/url]
[url]www.bretagnetourisme.it/Pointedugrouin.htm[/url]
[url]www.dinan-tourisme.com[/url]
[url]www.cotedegranitrose.fr[/url]
[url]www.mt-st-michel.fr/?lang=it[/url]
[url]www.rennes.fr[/url]
Rispondi citando Condividi su facebook