www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggi Forum Principale

Tags: ,

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalitā visualizzazione
  #1  
Vecchio 31-01-2010, 20.18.20
crazybat
 
Messaggi: n/a
Predefinito Il cammino di Santiago

Ciao !
prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
e agosto, c'e' tempo ancora...
all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
come fu l'anno scorso per la Turchia.
Grazie a tutti
Carlo
Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #2  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
  #3  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
  #4  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
  #5  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
  #6  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
  #7  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #8  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
  #9  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
  #10  
Vecchio 01-02-2010, 09.25.55
Jasmine
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Il cammino di Santiago

On Sun, 31 Jan 2010 20:18:20 +0100, crazybat
<^-^crazybat^-^@hotmail.it> wrote:
[color=blue]
>prendetevela comoda, per ora e' solo un'ipotesi di un viaggio tra luglio
>e agosto, c'e' tempo ancora...
>all'incirca dovrebbere essere: arrivo a Santiago de Compostela, noleggio
>auto o camper, arrivare a Bilbao per l'interno e rientrare per la costa,
>o viceversa naturalmente. Un paio di settimane.
>Sicuramente molti di voi avranno tante notizie utili da fornirmi, cosė
>come fu l'anno scorso per la Turchia.[/color]


avendolo fatto a piedi mi risulta abb. strano mettermi nell'ottica di
chi č motorizzato, cmq proviamo:

a Santiago, da vedere la Cattedrale, a mezzogiorno
c'č la messa con la benedizione del pellegrino: č suggestiva
e lo sarā ancora di piu', credo, quest'anno che č anno jacobeo
tutto il piccolo centro storico che gravita attorno alla Cattedrale
č un gioiellino, ci sono vari ristorantini con menų del dia
sui 10-12 euro.
Avendo a disposizione un camper non dovrebbe essere difficile
spostarsi appena alla periferia di Santiago a Monte do Gozo,
alla cittā del peregrino: un complesso di strutture che puo' ospitare
800 persone, deve essere molto bello andare in piena estate
in pieno anno jacobeo a bersi un pacharan nella piazzetta centrale
della cittā dove ci sono alcuni negozi, due enormi ristoranti
uno con zona bar.

da Santiago potreste andare a Melide per gustarvi il pulpo alla
gallega, dicono che li' si serve il miglior pulpo di tutta la galizia
altra tappa potrebbe essere Portomarin, Portomarin
č particolare, perchč il paese č stato ricostruito per far posto
all'invaso del fiume e se le acque non sono particolarmente alte
(ma in estate non dovrebbero esserlo), si vedono le fondamenta
dell'antico paese sulle rive del fiume.
Passata Sarria merita una visita Samos e il suo monastero,
considerato uno dei piu' antichi in Occidente, le sue origini
risalgono al VI secolo.
In cima al Cebreiro c'č un minuscolo paesino di tradizione
protostorica, ci sono delle abitazioni dall'interno
buissimo su pianta circolare di origine preromanica (pallozas).
Ponferrada, Astorga, Leon e las Mesetas, bella la cattedrale e il
centro storico di Burgos;
potendolo fare andrei in camper ad Atapuerca (20 km da Burgos)
solo per vedermi il sito archeologico e gli scavi a 4 km da Atapuerca
dove sono stati trovati i resti di quello che dicono essere
l'uomo piu' antico d'europa (antecessor), purtroppo
ci sono passata due volte in stagioni in cui era chiuso,
in luglio agosto sicuramente sarā aperto, so che organizzano
escursioni, da Atapuerca con il pulmino portano agli scavi.
Dovendo andare a Bilbao a questo punto piu' o meno
dovreste abbandonare il tracciato del cammino,
eventualmente volendo deviare merita una visita Pamplona
e volendo andare dove inizia la gran parte dei pellegrinaggi
per la via francese Roncisvalle o giusto al di lā del confine
Saint Jean pie du port.

ciao, Jasmine




Rispondi citando Condividi su facebook
Rispondi


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalitā visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB č Disattivato
Le faccine sono Disattivato
Il codice [IMG] č Disattivato
Il codice HTML č Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cammino di Santiago in bicicletta e valigie dodo Viaggi Forum Principale 60 13-05-2011 20.08.30
Cammino Santiago: esiste mappa per Tomtom? Steve Viaggi Forum Principale 20 26-01-2011 12.19.54
Cammino portoghese 2 Albertuan Ū au travail Viaggi Forum Principale 150 10-06-2007 22.50.09
cammino portoghese Szuszadzineproh Viaggi Forum Principale 208 10-06-2007 22.40.43


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.40.20.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger