www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggi Forum Principale

Tags: , , , , ,

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalità visualizzazione
  #11  
Vecchio 10-11-2008, 08.30.05
Dario
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero

[color=blue][color=green]
> > i sindacati, il cancro dell'ItaGlia.[/color]
>
> Bè, ammesso che sia così - e va da sè che così non è[/color]

Bha...qualche dubbio rimane...


- io preferisco[color=blue]
> questo cancro al solo immaginare come sarebbero sopravissuti migliaia di
> lavoratori dipendenti. E forse non solo loro.[/color]

E quindi, dopo esserti messo apposto la coscienza,...
...cosa suggerisci?'

Purtroppo funziona ancora che uno + uno fa sempre due:-))

ciao
Dario



--------------------------------
Inviato via [url]http://arianna.libero.it/usenet/[/url]
Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #12  
Vecchio 10-11-2008, 09.02.29
Riccardo Cortinovis
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero


"Kappas" <beteldue1@tiscali.it> ha scritto nel messaggio
news:8fd2ba47-08a0-477e-86ce-31574585f52c@t18g2000prt.googlegroups.com...[color=blue]
>L'iniziativa di Anpac, Unione piloti, Anpav, Avia, Sdl
>Una nota durissima contro Cai, governo e confederali
>Alitalia, 14 giorni di sciopero
>Matteoli: "Non ci faremo intimidire"
>Astensioni dal lavoro programmate entro maggio, dopo quella del 25
>novembre
>"Stravolti e disattesi i contratti sottoscritti a settembre"[/color]

La solita buffonata sindacale.
CAI adesso farà le chiamate nominali e chi vorrà essere assunto dovrà
firmare il contratto già firmato dai sindacati confederali.
Chi dovesse scioperare il 25 novembre, vedo difficile che venga assunto
dalla CAI.
Dal 1 dicembre CAI comincia a volare e gli sciperi riguardano il personale
Alitalia della vecchia società, cioè persone che saranno licenziate o messe
in cassa integrazione.
Se i sindacati avessereo voluto scioperare veramente, avrebbero cominciato
il primo novembre.
Questa mossa, a mio parere, è solo per non assumersi le responsabilità nel
processo di transizione e per evitare che le altre compagnie italiane, come
sembra stia succedendo, chiedano di adeguare i contratti a quello accettato
per CAI.
Insomma è solo politica.
Ciao
Ric

Rispondi citando Condividi su facebook
  #13  
Vecchio 10-11-2008, 09.32.59
Riccardo Cortinovis
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero


"luca" <luca_remove@alice.it> ha scritto nel messaggio
news:MVJRk.21336$8%.10730@tornado.fastwebnet.it...[color=blue]
>
> io spero che scioperino e portino l'alitalia al fallimento definitivo.
> Questo avrebbe parecchi vantaggi e nessun svantaggio:
>[/color]

Di svantaggi ce ne sono parecchi:

-La perdita di posti di lavoro nell'indotto aeroportuale che alcuni dicono
potrebbe essere più dei dipendenti si Alitalia.

-Il costo degli ammortizzatori sociali di tutto il personale senza lavoro
che, ad occhio, ammontano in un anno ai debiti di Alitalia.

-Il mancato introito delle tasse dei lavoratori che con CAI potrebbero
continuare a lavorare. Queste tasse pagano da sole gli ammortizzatori
sociali per chi non viene assunto da CAI e, nel lungo periodo, anche quanto
lo Stato spende per i debiti CAI.

-Il mancato PIL dovuto ad un prevedibile calo del turismo per il minore
numero di voli verso l'Italia per il periodo necessario a rimpiazzare tutti
i voli che offre ora Alitalia.

-Il fatto che l'offerta Air France voleva rendere Alitalia solo un vettore
regionale perchè l'obiettivo era di portare i viaggiatori intercontinetali a
Parigi o Amsterdam lasciando a Alitalia solo il piccolo e medio raggio. Air
France avrebbe sfruttato il monopolio Alitalia (che riguarda la rotta
Linate-Fiumicino e tutte le rotte intercontinentali eccetto quelle verso i
paesi europei e del nord America) per impedire che altre compagnie potessero
operare voli intercontinantali dall'Italia verso destinazioni redditizie
come quelle verso l'oriente.
Infatti, non so se ricordi, l'offerta di Air France è stata ritirata
immediatamente dopo che si è saputo di una comunicazione riservata tra Enac
e Air France nella quale si confermava che, anche con la vendita, Alitalia
avrebbe conservato il monopolio.
CAI, grazie agli ordini di A330 di Air One, invece avrebbe la possibilità di
espandere proprio le rotte intercontinentali che mancano ora ad Alitalia.
[color=blue]
> PS: Ma un Obama per noi niente? se non c'è nero, va bene pure di un'altro
> colore...[/color]

Forse più che un Obama, visto che si deve trattare con il settore aereo,
sarebbe meglio un Reagan.
Ciao
Ric

Rispondi citando Condividi su facebook
  #14  
Vecchio 10-11-2008, 10.21.53
M_C
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero

Il 09 Nov 2008, 19:12, Kappas <beteldue1@tiscali.it> ha scritto:[color=blue]
>[/color]
[url]http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/economia/alitalia-34/alitalia-34/alitalia-34.html[/url]

idea (FORSE) scema ... decreto ad hoc per prevedere la revoca immediata
dell'abilitazione al volo in caso di interruzione di pubblico servizio
(frega niente dei ricorsi, magari la riotterranno tra 3 anni quando varrà
niente). precettare a nastro. visite mediche fiscali pure. denunciare medici
compiacenti e falsi malati. bando internazionale per assumere piloti. a naso
quelli di alitalia si daranno una calmata ... perché l'impressione è che se
non gli spacca le ossa (in senso figurato) non cederanno, è gente ad alto
reddito che se pure non lavora 1 anno se ne può ******** ... quindi bisogna
spaccargliele. poi è da vedere se c'è la volontà politica e le ***** ... del
che dubitare è legittimo. di sicuro se adesso lo stato non si impone poi non
riuscirà ad imporsi con nessuno in nessun caso. saluti, davide



--------------------------------
Inviato via [url]http://arianna.libero.it/usenet/[/url]
Rispondi citando Condividi su facebook
  #15  
Vecchio 10-11-2008, 22.53.35
Aladar
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero

[color=blue]
>
> idea (FORSE) scema ... decreto ad hoc[/color]
Come per i rifiuti?
[color=blue]
> bando internazionale per assumere piloti[/color]
Sì stanno già a fare la fila...
[color=blue]
> di sicuro se adesso lo stato non si impone poi non
> riuscirà ad imporsi con nessuno in nessun caso.[/color]
Come con i tassisti?
Rispondi citando Condividi su facebook
  #16  
Vecchio 11-11-2008, 08.50.18
M_C
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero

Il 10 Nov 2008, 22:53, Aladar <aladar.mezga@gmail.com> ha scritto:[color=blue][color=green]
> > idea (FORSE) scema ... decreto ad hoc[/color]
> Come per i rifiuti?[/color]

è diventata una prova di forza ... con la trattativa non si arriva a niente.
OK discutere ma prima o poi bisogna decidere e accettare che non a tutti la
decisione sta bene. va fatto capire a quei privilegiati scansafatiche che le
cose sono cambiate e se il prezzo è scaricare 2/3/4000 dipendenti è un
piccolo prezzo. se il berlusca cede dovrà cedere sempre avendo dimostrato
che è solo un capitan fracassa di 4° ordine. spero che tenga duro ma credo
che calerà le braghe ... :o/ ... saluti, davide


--------------------------------
Inviato via [url]http://arianna.libero.it/usenet/[/url]
Rispondi citando Condividi su facebook
  #17  
Vecchio 11-11-2008, 09.31.12
Aladar
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero


[color=blue]
> va fatto capire a quei privilegiati scansafatiche che le
> cose sono cambiate e se il prezzo è scaricare 2/3/4000 dipendenti è un
> piccolo prezzo.[/color]

che si siano formate sacche di privilegio (possibilemente da
eliminare) sono d'accordo, ma non penso che il fallimento della
compagnia sia solo colpa dei dipendenti, anzi...

Ciao ^_^
Rispondi citando Condividi su facebook
  #18  
Vecchio 11-11-2008, 09.40.16
M_C
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero

Il 11 Nov 2008, 09:31, Aladar <aladar.mezga@gmail.com> ha scritto:[color=blue]
> non penso che il fallimento della compagnia sia solo colpa dei dipendenti[/color]
....
verissimo ... anche se coi loro millanta scioperi uno più pretestuoso
dell'altro hanno grandemente contribuito. ma adesso le decisioni sono state
prese, almeno si prova a salvare quel poco di buono che c'è. e sostenere
posizioni di privilegio non esiste, meno che meno vaneggiare su ipotesi di
nazionalizzazione. ma (forse ...) i casini attuali a qualcosa servono ... ad
aumentare l'astio del popolo bue e a favorire maggiori & applaudite
bastonate. repetita iuvant ... ci spero ma non ci credo. saluti, davide

--------------------------------
Inviato via [url]http://arianna.libero.it/usenet/[/url]
Rispondi citando Condividi su facebook
  #19  
Vecchio 14-11-2008, 09.56.07
luca
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Alitaglia: è ora di finirla, con questa gente. Ma di finirla davvero

Riccardo Cortinovis wrote:[color=blue]
>
> "luca" <luca_remove@alice.it> ha scritto nel messaggio
> news:MVJRk.21336$8%.10730@tornado.fastwebnet.it...[color=green]
>>
>> io spero che scioperino e portino l'alitalia al fallimento definitivo.
>> Questo avrebbe parecchi vantaggi e nessun svantaggio:
>>[/color]
>
> Di svantaggi ce ne sono parecchi:
>
> -La perdita di posti di lavoro nell'indotto aeroportuale che alcuni
> dicono potrebbe essere più dei dipendenti si Alitalia.
>
> -Il costo degli ammortizzatori sociali di tutto il personale senza
> lavoro che, ad occhio, ammontano in un anno ai debiti di Alitalia.
>
> -Il mancato introito delle tasse dei lavoratori che con CAI potrebbero
> continuare a lavorare. Queste tasse pagano da sole gli ammortizzatori
> sociali per chi non viene assunto da CAI e, nel lungo periodo, anche
> quanto lo Stato spende per i debiti CAI.
>
> -Il mancato PIL dovuto ad un prevedibile calo del turismo per il minore
> numero di voli verso l'Italia per il periodo necessario a rimpiazzare
> tutti i voli che offre ora Alitalia.
>
> -Il fatto che l'offerta Air France voleva rendere Alitalia solo un
> vettore regionale perchè l'obiettivo era di portare i viaggiatori
> intercontinetali a Parigi o Amsterdam lasciando a Alitalia solo il
> piccolo e medio raggio. Air France avrebbe sfruttato il monopolio
> Alitalia (che riguarda la rotta Linate-Fiumicino e tutte le rotte
> intercontinentali eccetto quelle verso i paesi europei e del nord
> America) per impedire che altre compagnie potessero operare voli
> intercontinantali dall'Italia verso destinazioni redditizie come quelle
> verso l'oriente.
> Infatti, non so se ricordi, l'offerta di Air France è stata ritirata
> immediatamente dopo che si è saputo di una comunicazione riservata tra
> Enac e Air France nella quale si confermava che, anche con la vendita,
> Alitalia avrebbe conservato il monopolio.
> CAI, grazie agli ordini di A330 di Air One, invece avrebbe la
> possibilità di espandere proprio le rotte intercontinentali che mancano
> ora ad Alitalia.[/color]

Ho alcuni dubbi sulle cose che scrivi (sei sicuro che la cassa integrazione vada
pagata ai dipendenti alitalia anche in caso di fallimento?). Non essendo un
esperto di diritto del lavoro, faccio un passo indietro, ma ho i miei dubbi.
Per quanto riguarda l'indotto, fallendo l'alitalia, esso sarebbe almeno in parte
assorbito da altre aziende che occuperebbero lo stesso spazio di mercato, per
cui non può essere presentato come perdita secca.
Ad ogni modo, rimane il discorso generale che non si può continuare a salvare
aziende che non si autoalimentano con i soldi dello stato, perchè questo
strangola anche le aziende sane (che invece potrebbero autoalimentarsi) in due
modi:

1) troppe tasse e troppo alte
2) servizi inefficienti che aumentano i costi

se questa strada non si è mai presa in passato, è ovvio che prenderla oggi è
ancora più doloroso perchè sia la classe imprenditoriale che quella lavorativa
sono disabbituati a essere seri e ad esigere serietà dagli altri (aziende, stato
e governo inclusi). Vogliono che lo stato intervenga e si accolli i debiti.

[color=blue][color=green]
>> PS: Ma un Obama per noi niente? se non c'è nero, va bene pure di
>> un'altro colore...[/color]
>
> Forse più che un Obama, visto che si deve trattare con il settore aereo,
> sarebbe meglio un Reagan.[/color]

Lasciamo pedere. Rischiamo di stare a fare una lunga discussione "da bar".
Hai letto qualcosa di Obama? io sto leggendo il suo libro e devo dire che lo
trovo molto convincente per visione e chiarezza di pensiero (incluso l'economia).

Luca
Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
Rispondi


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Disattivato
Le faccine sono Disattivato
Il codice [IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00.23.17.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger